Cosa fare a RIVIERA DEI CEDRI

Guida Turistica Riviera dei Cedri

Favoloso territorio che racchiude una parte della provincia di Cosenza  affacciata sul Mar tirreno, si estende per circa 80km, a partire da nord della città di Tortora per finire a sud con la città di Paola, include anche diverse zone montane sulle pendici dei Monti dell’Orsomarso, catena montuosa del parco nazionale del Pollino. Il nome deriva dalla enorme coltivazione di Cedro, questo frutto di origini antichissime, definito dalla bibbia “il frutto dell’albero più bello”, è il territorio ideale per questo agrume, in  quanto ha bisogno di un clima mite e temperato, poco ventilato e non soggetto a sbalzi termici. Il territorio della Riviera dei Cedri comprende 22 comuni. Sulla fascia costiera troviamo: Tortora, Praia a Mare, San Nicola Arcella, Scalea, Santa Maria del Cedro, Grisolia, Diamante, Belvedere marittimo, Sangineto, Bonifati, Cetraro, Acquappesa, Guardia Piemontese, Fuscaldo e Paola. Mentre sulla zona montuosa: Aieta, Santa Domenica Talao, Papasidero, Orsomarso, Verbicaro, Maierà e Buonvicino.
 
Come arrivare sulla Riviera dei Cedri   
Grazie alla posizione geografica in cui si trova il territorio, si può accedere comodamente in
AUTO-TRENO-AEREO-AUTOBUS.
AUTO:
per coloro che provengono da Nord, bisogna percorrere l’autostrada A3 (Salerno-Reggio Calabria) e uscire a Lagonegro nord, prendere la Strada Statale 585 e poi la Strada Statale 18, in direzione sud.
Mentre per chi proviene da Sud prendere l’autostrada A3 (Reggio Calabria- Salerno) ed uscire a Falerna , immettersi sulla Strada Statale 18, in direzione Nord.
Da Nord-Est  prendere la Strada Statale 108 (Taranto – Reggio Calabria) uscire dopo a Policoro e percorrere la Strada Statale 653 (Sinnica) fino ad immettersi sulla strada statale 585( Fondo Valle del Noce), proseguire sulla Strada Statale 18 in direzione sud
Da Sud-Est prendere la Strada Statale 108 ( Taranto – Reggio Calabria) e uscire a Sibari, percorrere la strada Statale 18, in direzione Nord.
TRENO:
Ci sono diverse tratte in base alla vostra destinazione, per Tortora la Stazione FS di Praja-Ajeta-Tortora, per Paola la stazione FS di Paola, per le altre città e maggiori dettagli potete visitare il sito (www.trenitalia.com).
AEREO :
Aeroporto Internazionale di Lamezia Terme (CZ) www.lameziaairport.it
AUTOBUS
Consorzio Autolinee – Eurobus ( www.consorzioautolinee.it)
Autolinee La valle ( www.lavallelinee.it)
 
Cosa vedere sulla Riviera dei Cedri
MUSEI
-Museo Archeologico di Blanda a Tortora. Presso il centro storico della città, inaugurato nel 1998, dove è possibile osservare in 3D alcuni reperti mediante modelli virtuali. I reperti esposti risalgono all’età del Bronzo fino all’epoca imperiale Romana.
-Museo Comunale di Praia a Mare, poco distante dal Lungomare Francesco Sirimarco in Via Dante Alighieri.
Il museo è suddiviso in diverse sezioni: archeologica, fotografica, arte contemporanea, conchiglie, cartoline d’artista e ceramica. La sezione archeologica ospita la mostra “il cammino dell’uomo” dove sono esposte reperti litici e ceramiche provenienti soprattutto dalla grotta di Torre Nave e dalla grotta dove è ubicato il Santuario.
-MU.VI.D’A. museo virtuale di Aieta, Presso il Palazzo Rinascimentale dal Luglio 2012. E’ possibile vedere in grafica 3d il Palazzo rinascimentale nel momento del suo massimo splendore con la ricostruzione delle sale affrescate, della cucina, ecc.
-IL MUSEO DEL PEPERONCINO nel centro storico di Maierà, presentano una varietà di spezie provenienti da ogni parte del mondo ed oggetti legati al cosiddetto all’Oro Rosso, molteplici sono i prodotti  tipici che si consumano durante l’anno, sott’oli, olive condite e la Bomba un mix di ortaggi tritati.
 
Monumenti, Chiese e Palazzi
Tortora
-Cappella di Mater Domini in via Materdomini, località sotto le Grotte, costruita tra l’800 ed il 900.
-Chiesa delle Anime del Purgatorio in Piazza Dante Alighieri. La chiesa più antica di Tortora, risale al XII secolo, ha un’unica navata a pianta quadrata,  il soffitto è decorato da una grande tela dove sono raffigurate le anime del purgatorio. La facciata esterna è in stile Romanico, con due finestroni affiancati da un’edicola centrale dove è visibile la Madonna con il Bambino in braccio.
-Chiesa di San Pietro Apostolo in Piazza Plebiscito costruita nel XIV secolo ed ampliata intorno al XVIII secolo.
-Convento Francescano in piazza Monastero nella parte alta del centro storico con vista panoramica sui monti e sulla valle del torrente Fiumarella costruito nel XVI secolo.
-Mausoleo Romano in Marina di Tortora in contrada Pergolo a margine della SS18.
-Palazzo Lo Monaco
-Torre Nave in prossimità del Fiume Noce, costruita quasi certamente nel XVI secolo, sotto il Regno di Carlo V.
Aieta
-Chiesa madre S. Maria della Visitazione
-Cappella dell’addolorata
-Cappella di S. Giuseppe
-Cappella di S. Nicola
-Cappella di S. Maria delle Grazie e di S. Lucia 
-Cappella S. Biagio
-Cappella della Purità
-Chiesa del Convento dei Francescani
-Cappella di S. Vito
Papasidero
-Santuario della Madonna di Costantinopoli
Orsomarso
-Chiesa di Santa Maria di Mércuri, del secolo X.
-Chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista.
-Cappella di S. Cosimo di origine bizantina
-Convento Francescano
 
 
 
 
Scalea
-Torre Talao un tempo era una piccola isola le cui grotte erano abitate in epoca preistorica. Costruita nel XVI secolo sotto il regno di Carlo V. Oggi simbolo della città.
-Torre di Giuda in cima alla collina di fronte al centro storico a guardia del Castello.
-Torre Cimalonga  fu edificata nel XV secolo, nel periodo del dominio Aragonese.
-Santuario della Madonna del Lauro
-Palazzo dei Principi Spinelli
-Chiesetta dello Spedale
-Chiesa di Santa Maria d’Episcopio
-Chiesa di San Nicola in Plateis
-Castello Normanno
-Gregorio Caloprese 
Diamante
-Murales passeggiando per le vie di Diamante si possono ammirare numerosi dipinti per i vicoli del centro storico. Con 150 opere d’arte dipinte sui muri, realizzati nel 1981 da pittori ed artisti di fama internazionale, come Matilde Serao e Gabriele D’annunzio.
-Chiesa dell’Immacolata Concezione costruita XVII secolo per volere del Principe di Bisignano e Tiberio Carafa.
-Mausoleo Romano
-Chiesa di Santa Maria dei Fiori
-Palazzo Ducale
-Ruderi di Cirella
-Monastero di San Francesco
Buonvicino
-Santuario della Madonna della Neve
Bonifati
-Palazzo De Aloe, oggi Palazzo del Capo, trasformato in un Hotel a 5 stelle
-La Torre di Fella
-La Torre di Parise
-Chiesa Parrocchiale di San Francesco di Paola santificata il 25 marzo del 1973 e restaurata nel 2006
-la Chiesa di San Michele Arcangelo
-Il Santuario di Maria SS. del Rosario del XVI secolo
-Chiesa del Calvario anch'essa del XVI secolo
-Palazzo Favarulo
-Chiesa della SS. Annunziata del XVII secolo
Guardia Piemontese
-Chiesa di Sant'Andrea apostolo
-Chiesa del Santissimo Rosario, ex convento dei Domenicani. Fondato dai domenicani nel 1600 e consacrato nel 1616. Di grande pregio artistico è l’antico Coro ligneo, scolpito a mano alla metà del XVII secolo.
Praia a Mare
-Torre dei Fiuzzi costruita nel XVI secolo sotto il regno di Carlo V.
-Santuario della Madonna della Grotta
-Castello di Praia
-Fortino
Santa Maria del Cedro
-Parco archeologico di Laos sul colle di San Bartolo nella frazione di Marcellina, in Via degli Scavi. Realizzato nel 1994, si possono vedere i resti di alcune abitazioni, gli zoccoli in muratura, e le tegole di copertura del tetto.
-Castello di San Michele
-Chiesa dello Spirito Santo
-Torre Nocito
-Palazzo Gabriele Marino 
-Nostra Signore del Cedro
Verbicaro
-Chiesa San Giuseppe
-Portale via giardino
-Vico Vignale
-Fontana vecchia (Vecchio Municipio)
-Chiesa Madre dell'Assunta (Piazza Vittorio Emanuele)
-Portale per Buonifanti
-Torre dell'Orologio
-Santuario San Francesco di Paola
-Chiesa Madonna del Carmine
-Chiesa Madonna della Neve
-Chiesa Santa Maria La Nova
-Chiesetta Madonna del Loreto
Grisolia
-Palazzo Ducale, che risale al XV secolo
-Palazzo de Patto
-Palazzo Tosto
Belvedere Marittimo
-Castello Normanno
-Porte
-Torri
-Chiesa del Crocifisso
-Chiesa di Santa Maria del Popolo
-Chiesa della Madonna Rosario
-Convento dei Padri Cappuccini
-Chiesa Maria SS. del Rosario di Pompei
-Mosaici di Lungomare
-Chiesetta della Santa Croce
-Calanchi
Cetraro
-Chiesa di San Benedetto Abate in Piazza del Popolo in Via Roma la Chiesa era già esistente nel 1104. Ristrutturata durante la seconda metà del Settecento, è di stile barocco, con accesso mediante tre porte che segnalano le tre navate interne.
-Chiesa del Ritiro
-Chiesa di San Nicola
-Chiesa di San Pietro Apostolo
Fuscaldo
-La Chiesa Matrice
-Beata Vergine del Soccorso
-San Giuseppe
-San Giovanni Nuovo
-Immacolata
-Chiesa di Santa Maria del Rosario (Fuscaldo Marina)
-Santa Lucia (San Pietro)
-San Michele Arcangelo (Cariglio)
-Santa Maria della Stella (Scarcelli)
San Nicola Arcella
-Torre Crawford
-Chiesa di San Nicola da Tolentino
-Sinapsi Urbane
-Torre Dino
-Palazzo dei Principi Lanza di Trabia
Grisolia
- Palazzo Ducale, che risale al XV secolo
-Santuario di San Rocco da Montpellier
Maierà
-Cappella della Madonna del Carmelo
-Chiesa di San Pietro
-Chiesa di santa Maria
-Resti della Chiesetta Basiliana di San Giacomo
-Resti della Chiesa di San Nicola
Sangineto
-Castello angioino costruito dai Principi Sanseverino di Bisignano nella seconda metà del XV secolo.
-Chiesa parrocchiale S. Maria della Neve del 1200.
-Convento di S. Francesco di Paola.
-Cappella di S. Giuseppe
-Cappella della Madonna del Carmine.
-Cappella di S. Michele.
 
Paola
-Santuario di San Francesco di Paola posizionato nella parte alta della cittadina, meta molto abita dai pellegrinaggi di tutta Italia, specialmente dalla Calabria, di cui San Francesco è patrono. Splendida struttura con un ampio piazzale, al limite del quale erge la facciata principale del tempio.  A destra dell'ingresso principale, vi è un arco tramite il quale si accede alla parte laterale del santuario, in cui si trova la grande basilica moderna (inaugurata nel 2000) e la fonte della Cucchiarella, alla quale e solito bere i pellegrini. Entrando nella Basilica antica, si accede a due ambienti semi-aperti , nel primo sono conservate  diverse lapidi, datate fra il XVI ed il XX secolo, mentre nel secondo è il vero pronao della basilica antica: a destra si trova il portale di accesso alla basilica, a sinistra vi è un affaccio sul torrente e sull'adiacente convento, ed avanti vi è l'ingresso al chiostro ed al romitorio del Santo e la cella del beato Nicola. Dal 1Maggio al 4Maggio nella cittadina si effettuano grandi festeggiamenti in onore del patrono.
-Fontana dei Sette Canali nasce ai piedi di una lunga scalinata opera di artigiani locali nel 1636.
Quartieri
-Lungomare Sirimarco: non c’è nulla di più rilassante di una bella passeggiata sul magnifico lungomare di Tortora, da cui è possibile ammirare un suggestivo paesaggio racchiuso tra capo Scalea e capo Palinuro, oppure immergersi nel verde di Piazza Stella Maris circondati da un piccolo parco giochi per i più piccini.
-Lungomare di Diamante in realtà sono presenti ben due lungomari, il “Lungomare nuovo” con spiagge di grandi dimensioni prevalentemente a ciottoli e sassolini. In questo tratto di lungomare sono presenti sia stabilimenti balneari attrezzati, che spiagge libere. Il lungomare nuovo, invece, si trova nella parte antica del paese, ed è quello più noto a livello turistico per la bellezza dei suoi scorci. Qui si trovano la maggior parte dei locali all’aperto, bar, gelaterie, pizzerie, fino al simbolo stesso della città, il grande Diamante realizzato in pietra che segna l’estrema parte meridionale del lungomare.
-Centro storico di Belvedere Marittimo offre monumenti di molti secoli fa, dalla Chiesa del Santissimo Crocifisso che custodisce appunto una croce di legno di grande bellezza, risalente agli inizi del Settecento. Inoltre la Chiesetta del Rosario, risalente probabilmente alla fine dell’undicesimo dopo Cristo, il Castello Normanno, poi ricostruito dagli aragonesi, e la casa natale del patrono del luogo, San Daniele Fasanella. Sono inoltre ancora visibili i resti delle antiche mura della città, insieme alle diverse porte (porta della Piazza, porta degli Orti e Porta del Fosso).
-Il Porto di Cetraro Tappa obbligata per chi ha deciso di trascorrere la sua vacanza in questo stupendo territorio, dallo scenario incantevole per gli amanti delle atmosfere rilassanti del mare. Da luglio 2009 nel porto è stata aperta la darsena turistica con i pontili galleggianti muniti di servizi di acqua ed elettricità. La darsena può ospitare fino a circa 500 posti barca e sono presenti servizi igienici e docce.
 
Le Spiagge più belle della Riviera dei Cedri
 -Isola di Dino. Splendida isola che emerge dai fondali di fronte Capo Arena a sud dell’abitato. Molto ricca di flora e fauna, con piante di Mirtillo, il lentisco e diverse varietà di euforbiacee (tipi di fiori) , con la presenza di alcuni animali, come serpenti, conigli, colombaccio e varie specie di coleotteri. Il nome forse deriva dal fatto che sull'isola sorgeva un tempio (aedina) dedicato a Venere, oppure, ipotesi più credibile è quella che il nome provenga  dall'etimo greco dina, ovvero vortice, tempesta. L’isola è ricca di grotte marine. La Grotta delle Cascate, la famosa  Grotta Azzurra, la Grotta del Leone, e per i sub più esperti  la Grotta Gargiulo a 18metri sotto la superficie del mare.  
-L’Isola di Cirella. Le rocce calcaree dell'isola, sottoposte all'erosione marina, hanno dato vita a molte grotte ed insenature. Ricoperta da una macchia mediterranea che in primavera si accende di splendide fioriture. Sulla vetta emergono  i ruderi di una fortificazione militare, detta Torre dell'Isola di Cirella, costruita nel 1562. I fondali degradano dolcemente fino a 40 metri e sono ricchissimi di Posidonia , inoltre si presume che intorno all’isola sotto il mare cristallino ci siano reperti archeologici , anfore del periodo greco Romano.
-L’Arcomagno a San Nicola Arcella. Apertura nella roccia a forma di arco che consente a piccole imbarcazioni una caratteristica spiaggetta , raggiungibile anche a piedi ,grazie ad un sentiero ottenuto nella parete di roccia. Sul alto Nord dell’Arcomagno potrete ammirare un’altra cavità rocciosa, la Grotta di Enea, dove attraversando un tunnel si accede alla Spiaggia del Prete. A sud di San Nicola Arcella si può notare all’interno della parete rocciosa la Grotta di Frà Girolamo detta anche “A Ricchia i Frà Girolamo” per la sua forma simile ad un orecchio che genera un particolare eco di ritorno.
-Grotta della Pecora. Essa prende il nome dalla stalattite a forma di testa di pecora, dove l’acqua cristallina sfuma di continuo magnifici colori. Per gli amanti delle immersioni si possono ammirare il Mercantile Lillois che si trova a circa 60metri di profondità e si innalza fino a 37 metri. 
-Lo Scoglio della Regina circondato dalle splendide acque del Mar Tirreno in prossimità della riva di Acquappesa.  Il nome è oggetto di numerose leggende , la più plausibile dice che, approdò la Regina Isabella di Francia, che qui trovò la fertilità immergendosi nelle calde acque delle Terme Luigiane. 
 
Divertimento
Movida Notturna
-Acadie Club presso Scalea. Discoteca indiscussa delle notti e del divertimento estivo della Calabria. Dallo scenario irresistibile con le sue cupole arabeggianti, dallo stile orientale, che predomina dall’alto della petrosa di Scalea a strapiombo sul mare.
-Vecchia Fattoria a Belvedere Marittimo. E’ uno dei locali più conosciuti e frequentati del Sud Italia. Può ospitare fino a 5000 persone, con 4 piste da ballo e 6 bar. Bellissima location, con serate ed eventi pazzeschi con Musica House e Musica Techno con i migliori Dj di fama internazionale.
-Il Clubbino del Cancarieddru a San Nicola. Discoteca molto chic ed elegante, il luogo ideale dove trascorrere una serata in compagnia. Aperta solo in estate , con serate ed eventi a tema e la direzione si riserva il diritto d’ingresso in quanto è un locale molto selezionato.
-Sesto senso a Santa Maria del Cedro.  Locale sulla punta della costa Tirrenica. Molti ospiti di fama Nazionale ed Internazionale sono stati e saranno presenti nella location. Una magnifica sala privè con una esclusiva visuale sul palco e comodi divani dove sorseggiare deliziosi cocktail e vassoi di frutta di stagione. Molteplici eventi e tanti generi musicali che si alternano durante la settimana tra Salsa, Bachata, Merengue, Reggaeton, Hip Hop, Dj Set e tanta Bella Musica Live.
-Mamaeli a Sangineto.  Sempre attenti alle novità musicali, ma allo stesso tempo anche alla qualità ed alla storia del divertimento in stile nostrano; un mix in grado di mantenere una clientela ricercata ed inconfondibile. Con due sale disco dove scatenarsi, ed anche aree privè e sala bar.
 
Eventi
Maggio
-Festa Patronale di San Francesco Di Paola dal 1 al 4 Maggio a Paola (Cs)
Giugno
-Scalea in Piazza
-Festa di S. Antonio di Padova a Papasidero ( Cs)
Luglio
-Notte di Fuoco Belvedere Marittimo (Cs)
-Festa della Madonna delle Grazie a Papasidero (Cs) 
Agosto
-Sagra della Grispedda Paola (Cs)
-Sagra del Pesce a Cetraro (Cs)
-Festa Celiaestate  a Paola (Cs)
-Festa Patronale di San Rocco a Papasidero (Cs)
Settembre
-Festival del Peperoncino a Diamante(Cs).
 
 
 
 
Parchi
-AQUA FANS a Praia a Mare (CS).  Un fantastico parco acquatico dove ti aspettano svariate attrazioni per grandi e piccini. La Baia delle Onde  la più grande piscina dove si svolgono la maggior parte delle attività all’interno del Parco Nuovo Aqua Fans, deve il suo nome alle onde ricreate artificialmente. Il Kamikaze un enorme scivolo per coloro che amano una forte scarica di adrenalina.  L’Arena della Schiuma una delle attrazioni amate da grandi e piccini. Nave Loca con diversi appuntamenti Dance& Fitness, e ci si può rilassare al solarium sul piano superiore e rifrescarsi presso la gustosissima Frutteria. Troverete anche l’Anaconda, Percorso della Salute, Scivolandia e Cascate del Diavolo.
-BOLLEBLU ACQUAPARK a Tortora. Il parco acquatico è pronto ad accoglierti, per trascorrere insieme un'estate all'insegna del divertimento ed allegria. Immersi in una vasta scelta di attrazioni, scivoli, giochi tutto accompagnato da una fantastica Animazione. All’interno della struttura troverete: 2 Vasche Idromassaggio, Scivolo Foam, Giochi Asciutti, Piscina Baby, Piscina Rettangolare, Piscina a Onde, Scivolo Boa, Kamikaze, Torrente River, La Trottola e lo Scivolo Twist.
-Acquapark Laguna Blu a Fuscaldo. Con annesso all’Hotel Sud, con 5 piste di acquascivoli. Idromassaggio e piscina baby, per voi ed i vostri bambini il divertimento è assicurato.
 
Svago
La Riviera dei Cedri non è solo mare, per chi ama la natura, può farsi trasportare in caratteristici monti dalla folta vegetazione, al fruscio dei fiumi dove poter fare dell’ottimo Rafting o effettuare escursioni in Mountain Bike, a Cavallo o più semplicemente delle tranquille passeggiate.
-Monte Ciagola  è il primo massiccio montano della Calabria Tirrenica, domina l’Intera valle del Fiume Lao è si trova prevalentemente tra Aieta e Papasidero, dove raggiungendo tra svariati sentieri  la vetta più alta del monte si può ammirare una meravigliosa vista panoramica , nelle giornate serene spazia dal versante settentrionale del Golfo di Policastro fino a Capo Vaticano. Passeggiando sui monti troverete numerosi resti antichi di costruzioni a secco.
-Il Fiume Lao il suo nome deriva dall’antica città di Laos, nasce in Basilicata e nel territorio Calabrese si congiunge con il Fiume Argentino prima di sfociare nel Mar Tirreno. Molto frequentato dagli appassionati di rafting che su gommoni senza motore scendono nel corso del fiume.
-San Nicola Arcella ai piedi della Serra La Limpida un gruppo di cime che arrivano a quota 1519 metri. Per le escursioni si parte da Santa Domenica Talao, camminando per un sentiero si può ammirare un maestoso paesaggio marino-montano con numerose rocce che spuntano dal terreno e ripari di emergenza realizzati in pietra dai pastori.
-Fiume Argentino le escursioni iniziano da fondovalle, dall’abitato di Orsomarso e si risale lungo la strada che segue il corso del fiume dove il sentiero si fa più stretto sia arriva al giardino delle piante officinali per ammirare numerose specie di piante presenti sul territorio. Tutto questo è incastonato da una splendida vegetazione selvaggia con cascate impetuose.
-Fiume Abatemarco presso il comune di Santa Maria del Cedro. Il fiume attraversa anche i comuni di Grisolia e Verbicaro. Sarete immersi in una suggestiva e boscosa valle del fiume, facilmente percorribile grazie ad un stradina che inizia dove sono i ruderi del Castello di San Michele e sale fino al confine meridionale con il comune di Verbicaro, e dove troverete a vostra disposizione aree attrezzate con panche e tavolini in legno.
 
 
 
 
Villaggi Turistici
-Villaggio Club Bahja sorge a sud della città di Paola. Il villaggio vi accoglie su una superficie di 10 ettari.
Gli ospiti potranno scegliere tra la Formula Hotel in Pensione Completa in camera Standard o anche in appartamento. Le camere Hotel sono tutte a piano a terra, dotate tutte dei migliori comforts con bagno privato e doccia, Tv, aria condizionata, mini-frigo, letto matrimoniale e letto a castello. Ogni unità abitativa dispone di patio attrezzato. A vostra disposizione il villaggio offre: Mini Market, bar, ristorante, animazione, parcheggio non custodito, spiaggia riservata con un ombrellone e due sdraio, reception, Wi-Fi gratuita negli spazi comuni, punto estetista vicino al bar, piscina unica a tre livelli adatta anche per i più piccoli, 2 campi da tennis, 2 campi da Basket, campo da calcetto a cinque in erba sintetica, campo da beach volley e campo da bocce. Ristorante con servizio di prima colazione, pranzo e cena a Buffet acqua e vino in brocca inclusi ai pasti, offre cucina regionale e nazionale, inoltre su richiesta del cliente alla prenotazione menu per celiaci. Ammessi animali di piccola taglia. La struttura dispone di un sottopassaggio cha a piedi, a soli 20 metri dal villaggio, potete accedere alla spiaggia. Il lido è attrezzato di servizio bar e ristorante a pranzo e cena a pagamento. Servizio navetta per visitare i magnifici paesini adiacenti alla struttura.
-Borgo dei Fiuzzi Resort & SpA a Praia a Mare(Cs). Il villaggio è incastonato tra la costa di Maratea e San Nicola Arcella. La località è molto vivace in estate e offre chilometri di splendide spiagge tra le quali Fiuzzi, un vero fiore all'occhiello della costa calabrese. Di fronte si trova l'Isola di Dino, meta ideale per i sub e per gli amanti della tranquillità e della natura incontaminata. Le camere, ubicate in varie unità a più piani
(collegate tra loro anche tramite ascensori) tutte accuratamente arredate con elementi di design e dotate di Tv Sat e SKY, minifrigo, aria condizionata autonoma, connessione WiFi, cassetta di sicurezza, balcone arredato con tavolo, sedie e stendibiancheria, servizi con doccia e asciugacapelli. Disponibili camere per ospiti diversamente abili. All’interno troverete Reception, ristorante con prima colazione a buffet, pranzo e cena con servizio al tavolo (acqua inclusa ai pasti), bar, piscina, parcheggio interno incustodito, area giochi per bambini, campo da beach volley, spiaggia privata ed attrezzata, diving center. A pagamento in loco e su prenotazione: escursioni in barca a Maratea, all’Arco Magno e all’isola Dino, passeggiate a cavallo nel Parco Nazionale del Pollino, rafting, parapendio e visite turistiche in quad.
Il servizio spiaggia poco distante dal Resort attrezzato con bar, servizi e docce, raggiungibile comodamente a piedi. Durante l’alta stagione è attivo un servizio navetta per il centro (gratuito).
-Hotel San Gaetano a Grisolia Lido (Cs). Hotel direttamente sul mare circondato da palme ed ulivi, è situato nel cuore della “Riviera dei Cedri” famosa per le antiche colture di cedro. Le camere sono spaziose e arredate con gran gusto, alcune sono dotate di terrazza con vista mare, si possono raggiungere tranquillamente con ascensore, tutte fornite di servizi doccia asciugacapelli e aria condizionata, Tv, terrazzino, Wi-fi, frigobar, telefono a selezione diretta. Tutta la struttura è facilmente accessibile ai portatori di handicap e due camere sono a loro riservate. I servizi: Reception, 2 ristoranti uno interno ed uno esterno su di un magnifico terrazzo con vista mare, 3 bar, sala congressi, piscina all’aperto con idromassaggio, adatta anche ai più piccoli, area solarium con ombrelloni e lettini , parcheggio interno con bazar con prodotti tipici e souvenir, su richiesta a pagamento lavanderia, stireria e transfert per qualsiasi località. La spiaggia di fronte all’Hotel con arenile di sabbia e ghiaia, dista a 100metri dalla struttura, comodamente raggiungibile utilizzando un sottopassaggio con una comoda navetta . Attrezzata di ombrelloni, sdraio e lettini, bar, cabine e docce. Un’area dancing  per balli di gruppo disco beach, e per gli amanti dello sport, canoe, aerobica, beach volley e molto altro.
 
 
 
Dove mangiare nella Riviera dei Cedri
Food
Tipicità locali
La Regione Calabria offre una ricca e gustosa tradizione enogastronomica, il territorio regala magnifici prodotti che in molti ci invidiano.
-Cedro: agrume molto antico, dal quale deriva il nome di Riviera dei cedri. Simile ad un limone di grandi dimensioni ha la polpa piccola, da cui è impossibile ricavarne del succo, ed un sotto buccia spesso di colore bianco dal gusto particolarmente forte.
-Peperoncino: protagonista assoluto del territorio Calabrese, utilizzato in svariati piatti, coltivato nella parte superiore del tirreno cosentino. Passeggiando per le vie della città, potete osservare sui balconi delle abitazioni, bellissime collane di peperoncini che vengono messe ad essiccare al sole, e poi macinato in polvere o scaglie, da utilizzare su carne, pesce o su squisite pietanze. Si possono anche preparare gustose confetture con cui accompagnare i formaggi, da provare gli invitanti peperoncini ripieni con tonno, piacevolmente piccanti e dal sapore deciso.
-Salumi: non possiamo non parlare della regina dei salumi, la ‘Nduja , preparate con le parti grasse del suino con aggiunta di peperoncino. Dopo essersi stagionata resta morbida e può essere gustata in svariati modi, spalmata su bruschette o pizza, ed anche utilizzata in molte altre pietanze. Sempre dal maiale si ricavano quattro salumi che possono vantare il marchio DOP: Soppressata, Salsiccia, Capicollo e Pancetta.
-Formaggi: molto conosciuto il Caciocavallo Silano, un formaggio a pasta filata con denominazione DOP, prodotto con latte vaccino, a forma tronco-conica senza testa, che si può trovare anche affumicata.
Molteplici sono le varietà di formaggi, il Pecorino, Cacioricotta, Formaggio speziato con peperoncino e molti altri.
Olio - Conserve - Vini
-Dolci: Tante delizie preparate a base di cedro, dalle torte ai filetti ricoperti di cioccolato, gelati, granite, cannoli e pasticcini alle mandorle ricoperte di marmellata al cedro. Alcuni dolci tipici sono: i “Panicelli” , sono dei fagottini ricoperti da foglie dei cedri, con all’interno uva zibibbo appassita e pezzetti di buccia di cedro, un altro tipico dolce è la “crocetta” preparati con fichi secchi aperti e sovrapposti e formando una croce, farciti con noci e bucce di cedro, oppure si possono degustare anche infornati senza farcitura ed infilati ad un rametto di mirto.
-Liquori: l’alto Tirreno cosentino è rinomato per la produzione di liquori a base di cedro e limoni. Per chi preferisce sapori più delicati, potete deliziare il palato con creme liquorose, preparate con latte. Grappe aromatizzate, anche con il rinomato peperoncino e liquori a base di erbe aromatiche.
 
Ristoranti
-La Rondinella nel centro storico di Scalea (Cs). Dove poter degustare magnifici piatti locali, affiancati alla modernità con incontri musicali, letterari, serate, ed eventi, aperitivi e dopocena. Per trascorrere ogni momento della giornata con dell’ottimo cibo.
-La Scogliera  situato sul lungomare di Scalea. La location è ideale per gli amanti della buona tavola, si può gustare delle ottime pizze, ma soprattutto specialità a base di pesce freschissimo. Incantevole terrazzo dove trascorrere una tranquilla serata con una meravigliosa vista mare.
-Pizzica’ndo’ situato nel centro storico di Scalea. Antichi sapori della vera cucina Scaleota, la Sig.ra Sabina padrona di casa vi delizierà con semplici ricette dai prodotti genuini. Specialità della casa : Paccheri fatti a mano al ragù di polpo.
-The Black Horse  si affaccia direttamente sul lungomare principale di Diamante. Aperto tutto l’anno anche a pranzo, nel periodo estivo potete gustare delle ottime pizze a forno a legno, antipasti, bruschette, fritti e gustosi panini con servizio all’aperto in un meraviglioso giardino.
-Il Cliché a San Lucido. Sarete immersi in una accogliente sala, dove poter assaporare diverse specialità di pizze dalla più classica alle novità con ingredienti inediti. Per chi invece preferisce gustare specialità dello chef, con ricchi antipasti, pasta fatta in casa, secondo la tradizione calabrese pesce freschissimo e carne di prima scelta.
-Sachsenhausen ristorante – pizzeria e pub a Sangineto. Si possono gustare a base di pesce/carne i piatti tipici della cucina Calabrese e Internazionali alla pizzeria con forno a legna, ma la super specialità della casa è la paninoteca creata nel 1988, con panini impastati e cotti nel forno a legna, preparati con ottimi ingredienti e su richiesta invitantissimi panini e pizze senza glutine.
-Agriturismo Agrilao Resort Club un’incantevole oasi totalmente immerso nel verde, sulla sponda a destra del fiume Lao, troverete tutto questo tra Santa Domenica Talao e Scalea (Cs). Struttura ideale per gli amanti di sport acquatici, equitazioni e soggiorni all’aria aperta. L'azienda agricola produce soprattutto olio e vino di Verbicaro; i suoi prodotti si possono gustare nel ristorante, che propone piatti tradizionali della cucina calabrese e particolari ricette a base di carne. Dispone di 6 camere per gli ospiti tutte con vista alle montagne a ridosso del Parco Nazionale del Pollino. Sono tutte elegantemente arredate in legno di rovere e dotate di ogni comforts . All’esterno è attrezzata di piscina solarium, campo da giochi per bambini un ping pong e le mountain bike a disposizione degli ospiti.
 
Happy Hour & Drink
-Cafè Retrò un piccolo Louge Bar situato nel centro storico di Scalea. Dove l’antico ed il moderno si uniscono per creare la giusta atmosfera per gustare degli stuzzicanti aperitivi ed ottimi Cocktail.
-Scacco Matto un simpatico locale nella città di Scalea, dove ci si può rilassare accompagnati da sfiziosi aperitivi ed eccezionali  cocktail.
-Black Bird S.r.l. nel caratteristico centro storico della città di Paola. Se cerchi un posto in cui bere una birra accompagnati da stuzzichini ma soprattutto da buona musica, allora il Black Bird è ciò che stavate cercando.   
-Holiday Beach situato sul lungomare di Paola (CS). Immersi nell’atmosfera rilassante della spiaggia, gustando delle buonissime granite con svariati gusti, yogurt brioche e molto altro, tutto questo accompagnati da ottima musica.
-Miami Beach è posto in una piccola baia sul lungomare nord di San Lucido (CS) nelle immediate vicinanze dell'attrezzato porticciolo turistico. Si possono degustare degli squisiti primi piatti, insalate, panini, aperitivi, cocktails, long drinks, gelati e tanto altro.
 
Gelaterie
-Brivido ottima gelateria di Paola (Cs). Tappa obbligata dopo una bella passeggiata sul lungomare, per deliziare il vostro palato con molteplici varietà di gelato, frappè, frullati, macedonie, varietà di gusti Vegan e Crepes.
-Cuore Matto sulla magnifica panoramica vista mare di Diamante. Difficile trovare un gusto preferito, ogni volta ne trovi uno nuovo fatto solo con i migliori prodotti, da soddisfare anche i palati più fini, assolutamente da provare. 
-Cipolla  Gelateria artigianale Cipolla dal 1954, qui troverete svariate specialità, tra cui Gelati, Granite , Brioche artigianali, e per le grandi occasioni magnifiche torte.
-Lo scoglio Guardia Piemontese. La gelateria Lo Scoglio è da sempre una tappa obbligata per chi passa da Guardia. Appena entrati non potrete non notare la marea di gusti di gelati a vostra disposizione, tutti realizzati con i migliori ingredienti, per chi invece non vuole il gelato, in alternativa troverete anche semi freddi, pasticceria ed anche rosticceria.
 
Spa/benessere
Dopo aver trascorso un intera settimana sotto il sole, bisogna racchiudere un po’ di tempo solo per voi, e allora non c’è niente di meglio che di un bel centro benessere per rilassare corpo e mente:
-Terme Luigiane Acquappesa (Cs). Sono classificate al livello qualitativo 1° Super. Il complesso costituito dallo stabilimento Thermae  Novae, dal Parco Termale con il Centro Benessere e dal Grand Hotel delle Terme è la più importante struttura terapeutico - ricettiva delle Terme Luigiane. Le terme e l'albergo sono tra loro collegati con un passaggio interno. Le acque sono indicate principalmente per le seguenti patologie:
 REUMATISMI E ARTROSI,ORECCHIO NASO E GOLA,APPARATO RESPIRATORIO,MALATTIE DELLA PELLE
GINECOLOGIA.
Il Centro Termale offre:
• due stabilimenti di cura con centro di fisiochinesiterapia e reparto pediatrico
• centro per la cura della sordità rinogena
• centro per la riabilitazione della funzione respiratoria
• 4 alberghi e un residence
• centro benessere con zona umida
• parco termale con palestra, bar, animazione
• cinema
• attività per il tempo libero
• animazione e spettacoli
• spiaggia convenzionata
• pizzeria
 
 
 
LASCIATI ISPIRARE!
Ricevi le nostre migliori proposte!
Tel. +39 0982/583144
Fax +39 0982/582242
Privacy Policy - P.Iva 03094940784
Credits TITANKA! Spa © 2017